Percorsi tematici

Donne nella Resistenza

Donne a scuola nella Resistenza

Bianca e Adele Ceva, Lina Merlin e le insegnanti del Caterina da Siena. Registrazione sonora del seminario di formazione (6 novembre 2019) 

Emma Quinteri

Emma Fighetti Quinteri, partigiana milanese. Ricordo della nipote Ermanna Mandelli e ricostruzione del discorso del 26 aprile del 1945

Marisa Ombra, “la giornata di una staffetta partigiana”

Registrazione sonora di un bellissimo incontro tra Marisa Ombra e un gruppo di studenti di scuola superiore. Oltre la registrazione integrale, c’è un estratto di dieci minuti.

Lo sport dal fascismo alla Resistenza nella città di Milano

Registrazione sonora della conferenza di Sergio Giuntini, organizzata dall’Istituto lombardo di storia contemporanea presso l’Unione femminile nazionale (3 novembre 2015).

I Gruppi di difesa della donna

Video-interventi di Roberta Cairoli (storica) e Roberta Fossati (storica) e altri collegamenti a risorse video sui Gruppi di difesa della donna

Fernanda Wittgens e altre protagoniste della Resistenza civile

Video-intervento di Valeria Palumbo (storica).

Donne contro il fascismo. Calendario Anpi 2018

Beatrice Poma, studentessa della Civica Scuola Arte & Messaggio, racconta l’esperienza di collaborazione con ANPI Provinciale di Milano per la realizzazione del calendario 2018, dedicato a 12 donne della Resistenza e presentato il 12 ottobre 2017 all’Unione femminile nazionale.

Forme di resistenza al fascismo: l'Unione femminile nazionale

Di Concetta Brigadeci. Dopo aver riepilogato le origini dell’Unione femminile nazionale e le sue attività in periodo liberale, l’autrice presenta un’analisi storica delle vicende e delle attività di questa organizzazione durante il fascismo.

Gigliola Venturi

Profilo biografico a cura di Aldo Agosti.

Le donne italiane contro il risorgere del fascismo

Discorso pronunciato alla Camera dall’On. G. Borellini, Medaglia d’Oro. A cura dell’Unione donne italiane, Stampa Moderna, Roma, 1952. Documento originale in pdf e trascritto.

Il femminismo di Lina Merlin

Intervento di Giuliana Franchini, storica, al seminario La Milano di Lina Merlin (2 ottobre 2017)

Le donne della Costituente: percorsi biografici e politici

Intervento di Giuliana Franchini alla inaugurazione della mostra Le donne verso il voto del 1946 nelle carte della Prefettura di Milano (Archivio di Stato di Milano, 8 novembre 2016), nell’ambito di Il voto alle donne: non solo 70 anni

La Resistenza taciuta. Dodici vite di partigiane piemontesi

Nel 2016 è ristampato il libro di Anna Maria Bruzzone e Rachele Farina. Quando fu pubblicato per la prima volta, nel 1976, determinò una svolta nel modo di raccontare la Resistenza e aprì non pochi dibattiti nella storiografia dell’epoca.

Fare l’Europa. Europeismo e antifascismo

Il libro, edito dalla Enciclopedia delle donne e curato dalla Fiap (Federazione italiana associazioni partigiane), consente di rendere fruibile ad un largo pubblico gli esiti attuali del dibattito storiografico intorno ai temi dell’europeismo e del federalismo.

I Convitti-Scuola della Rinascita

Luciano Raimondi, I Convitti-Scuola della Rinascita, Aurora, Milano, 2016. Recensione di Giuliana Franchini

Alba De Céspedes e la scrittura femminile nella rivista Mercurio 1944-1948

Tesi di laurea di Leira Maiorana, che ricostruisce i profili e i contributi delle donne che scrissero su “Mercurio”, mensile di “politica, arte, scienze” fondato nel 1944 dalla scrittrice Alba de Céspedes e da lei diretto fino alla chiusura, nel 1948. “Mercurio” è stata una rivista antifascista ma senza spiccati orientamenti di partito.

Libere sempre

Marisa Ombra, Libere sempre. Una ragazza della Resistenza a una ragazza di oggi (Einaudi, 2012). Recensione di Eleonora Cirant.

L’associazionismo femminile milanese

Atti della rassegna di seminari proposti dall’Unione femminile nazionale nel 1982 nell’ambito dell’iniziativa “Milano per voi” organizzata dal Comune di Milano.

Archivi. Fondo Bianca Ceva

Durante la Resistenza fu partigiana con il movimento Giustizia e Libertà, nell’Italia Repubblicana contribuì alla fondazione dell’Istituto Nazionale per la Storia del Movimento di Liberazione in Italia (INSMLI) e ne fu segretaria generale.

Archivi. Fondo Matilde Bassani Finzi

Antifascista e partigiana durante la Resistenza, nel periodo repubblicano Matilde Bassani Finzi indirizzò il suo impegno politico, culturale e professionale sul terreno della salute riproduttiva, della sessualità, della famiglia. 

Archivi. Fondo Tullia Carettoni Romagnoli

Schierata con le forze antifasciste durante il periodo della Resistenza, è stata senatrice tra gli anni Sessanta e gli anni Ottanta, in prima linea nella riforma del diritto di famiglia, nella conquista del diritto al divorzio, alla contraccezione e all’aborto legale e gratuito.

Archivi. Fondo Luisa Mattioli Peroni

Tra le prime ad entrare in magistratura quando, nel 1963, anche le donne poterono accedervi. Sua è la prima sentenza in Italia stesa e sottoscritta da una donna. Esperta in diritto di famiglia e diritto minorile, è stata socia fondatrice del “Centro per la Riforma del Diritto di famiglia”. All’Unione femminile ricoprì le cariche di consigliera e di presidente.

Suffragette italiane verso la cittadinanza

Un pannello della mostra storica sul movimento suffragista italiano è dedicato alla Resistenza.

Mostra storica sull’Unione femminile nazionale

Alcuni pannelli della mostra storica sul movimento suffragista italiano sono dedicati al periodo della Resistenza