Giovedì 18 marzo 2021, ore 18.00

Elena Rasera, nome di battaglia Olga, è stata tra le organizzatrici dei Gruppi di difesa della donna e dello sciopero del marzo 1944 alla OLAP, l’azienda in cui lavorava e da cui fu espulsa dopo l’intervento dei fascisti. Fu Capo servizio di collegamento e diffusione della stampa clandestina.

Claudia Ruggerini, nome di battaglia Marisa, fa parte prima nella formazione della Val d’Ossola e poi della 107.ma Brigata Garibaldi. La mattina del 25 aprile 1945 Claudia prende parte alla liberazione del Corriere della Sera con Antonio D’Ambrosio, Alfonso Gatto, Elio Vittorini, Morosini e altri giornalisti. 

A partire dalla storia di queste due partigiane vogliamo ricordare le tante donne che hanno segnato lo straordinario protagonismo femminile nella Resistenza di Milano contro il nazifascismo, contribuendo alla nostra libertà e alla nascita della Costituzione.

Interventi di:

Roberto Cenati, presidente ANPI Provinciale di Milano

Patrizia di Giuseppe, irettrice Istituto di Storia Contemporanea Pier Amato Perretta

Raffaele Fiengo, giornalista Corriere della Sera

Coordinano Concetta Brigadeci e Ardemia Oriani

Trasmissione in diretta e interazione sui social network dell’Unione femminile nazionale, di Milanosifastoria e di Anpi provinciale Milano 

YouTubehttps://www.youtube.com/user/unionefemminile
Facebook
https://www.facebook.com/unionefemminile – https://www.facebook.com/AnpiProvincialeDiMilano – https://www.facebook.com/milanosifastoria

Incontro organizzato da ANPI provinciale di Milano, IRIS, Milanosifastoria, Unione femminile nazionale