L’Unione Femminile Nazionale nasce nel 1899 per la parità dei diritti sociali, civili e politici. Oggi è impegnata nella promozione di attività a tutela dei diritti umani e nella formazione di conoscenza e di coscienza sociale e politica che permetta di dedicarsi con competenza alle varie attività a beneficio delle persone meno abbienti con particolare riguardo alle donne in difficoltà e ai minori.
Nello spazio dell’Unione si tengono convegni, incontri e seminari sui temi dell’educazione e dell’attualità, concerti e serate di prosa.

La nostra sede

Dal 1910 abitiamo qui. Vieni a trovarci!

La nostra storia

Un pezzo importante della storia di Milano

Iniziative in agenda

Le risorgimentali. Donne che hanno fatto un ’48

Incontro dedicato ad alcune figure femminili, eccellenze milanesi del periodo Risorgimentale, che hanno influenzato la crescita culturale e sociale della città di Milano.

Ogni giorno ce n’è una… aborto e salute sessuale

Dall’Umbria alla Polonia, passando per la Lombardia, ripercorriamo l’attualità dell’eterno conflitto che si gioca sul più tradizionale dei campi della battaglia femminista: l’aborto

Storie di partigiane. Claudia Ruggerini e Elena Rasera

A partire dalla storia di queste due partigiane vogliamo ricordare le tante donne che hanno segnato lo straordinario protagonismo femminile nella Resistenza di Milano contro il nazifascismo, contribuendo alla nostra libertà e alla nascita della Costituzione.

La Resistenza civile delle donne a Milano: Fernanda Wittgens e le altre

parleremo di Fernanda Wittgens, prima donna direttrice della Pinacoteca di Brera che ne portò in salvo e le opere e che scontò il carcere insieme a Adele Cappelli Vegni e le sorelle Tresoldi.

Buon compleanno Leggendaria!

Presentazione del numero speciale per i 25 anni di Leggendaria

Famiglie e nuove generazioni nella tempesta pandemica

Effetti delle misure di contenimento della pandemia sulle relazioni parentali, sui processi di socializzazione delle nuove generazioni e sulle loro prospettive lavorative

Antropologia dell’aborto. Complessità e sfide di una ricerca impegnata

Nell'ambito della Giornata internazionale dell'antropologia, World Anthropology Day 2021 Antropologia dell'aborto. Complessità e sfide di una ricerca impegnata La ricerca socio-antropologica, storica e giuridica nel campo dell’aborto si configura spesso come ricerca...

L’antropologia e il mondo che verrà

Saperi a confronto: lo sguardo antropologico sulla pandemia L’antropologia e il mondo che verrà Tavola rotonda online promossa da Unione femminile nazionale e Milanosifastoria Mercoledì 3 febbraio 2021, ore 18 La pandemia ha modificato profondamente la nostra vita...

Milena cara. Lettere 1939-1952

Martedì 26 gennaio, ore 18, in diretta streaming sui canali dell'Unione femminile nazionale Presentazione del libro di Vera Paggi, Milena cara. Lettere 1939-1952, (ed. ILMIOLIBRO, 2021), il racconto di una famiglia di ebrei italiani durante la seconda guerra mondiale...

La moda, le donne, le stiliste dagli anni Cinquanta ad oggi

22 dicembre 2020,  ore 16.00, in diretta streaming La giornalista Daniela Hamaui approfondirà il tema raccontandoci i passaggi dalla moda di sartoria al pret à porter. Dalla moda degli anni Settanta che si interseca con la rivoluzione culturale e sociale che le...

SPORTELLO LEGALE

Presso l’Unione femminile nazionale è attivo da molti anni uno sportello di supporto legale che offre consulenza sui temi inerenti il diritto civile in generale, e in particolare il diritto di famiglia.
Oltre al servizio di consulenza legale, le avvocate offrono assistenza per la stesura del ricorso per la separazione consensuale, accordi tra conviventi e non.

COUNSELLING

In molti casi si rileva l’esistenza di tensioni che necessitano dell’intervento di altri professionisti: sofferenza psicologica, disagio e preoccupazione per i figli minori, situazioni di violenza. In considerazione dei bisogni rilevati, l’Unione femminile ha deciso di affiancare il servizio offrendo colloqui di consulenza con un counselor.

ARCHIVI

L’Unione Femminile Nazionale conserva un ricco patrimonio documentario, prodotto nel corso della propria attività istituzionale o acquisito a vario titolo. Qui si trovano gli archivi storici più importanti per lo studio del movimento delle donne di primo Novecento.

Un tuffo in archivio

Documenti tratti dagli archivi.

BIBLIOTECA

Una biblioteca costruita dalle suffragiste milanesi, da più di un secolo a disposizione della città e delle persone che amano la lettura, gli studi di genere e il pensiero femminile. Saggistica specializzata sulla storia e gli studi di genere, accurata selezione di narrativa.

Libri

Scelti per te

MOSTRE STORICHE

La mostra sulla storia dell’Unione femminile nazionale quella sul suffragismo e italiano sono adatte per esposizione in biblioteche, associazioni, scuole, sedi istituzionali e spazi autogestiti.

Prenota la mostra

La mostra è disponibile a titolo gratuito. Scopri come fare per portarla nella tua città

Letture

La maternità sociale fra Svezia e Italia. Il carteggio Ellen Key – Ersilia Majno

Nel primo Novecento la scrittrice e pedagoga svedese Ellen Key era letta e stimata in tutta Europa. La sua vasta produzione comprende opere significative come Il secolo dei fanciulli e L’amore ed il matrimonio, tradotte nelle maggiori lingue straniere, compreso...

Krisis. Corpi, confino e conflitto

Tutte le fragilità emerse nella primavera del 2020 intorno al Covid-19 necessitano di un'analisi critica.Il disastroso collasso ecologico, il terrore dettato dal disciplinamento politico e mediatico, il conseguente distanziamento sociale, la dissoluzione del corpo...

Nina Rignano Sullam e le leggi razziali. Scheda sul sito Le parole e le cose

http://le-case-e-le-cose.fondazione1563.it è un sito dedicato alla memoria e alla documentazione di una delle brutali conseguenze dei "provvedimenti per la difesa della razza" approvati nel 1938 dal regime fascista, cioè la spoliazione dei beni posseduti dalle...

L’altra metà dell’avanguardia quarant’anni dopo

Angela Maderna, L'altra metà dell'avanguardia quarant'anni dopo, postmedia books, Milano, 2020 La mostra L’altra metà dell’avanguardia 1910 1940. Pittrici e scultrici nei movimenti delle avanguardie storiche si è svolta nel 1980 a Palazzo Reale di Milano. Curata da...

Le valorose ragazze di Lesa

Le valorose ragazze di Lesa. Storie di donne del Novecento, a cura di Rossella Köhler, presentazione di Lucilla Giagnoni, testi di Livia Casagrande, Patrizia Lanfranconi, Laura Pezzi, Maria Grazia Rodi, Letizia Romerio Bonazzi, Maria Grazia Todesco ed. Interlinea,...

Donna è bello

Donne è bello è un’opera antologica di Liliana Barchiesi, fotografa milanese che ha raccontato la vita delle donne dagli anni Settanta ad oggi a partire da uno sguardo dichiaratamente posizionato. Lo trovate nella nostra biblioteca, in compagnia di altre opere che...

L’isola delle madri. Recensione di Concetta Brigadeci

Maria Rosa Cutrufelli, L’isola delle madri, Mondadori, Milano 2020, pp.234 Un romanzo distopico, ma non tanto, perché anticipa una tragedia preannunciata, quella che stiamo vivendo del Covid 19, causata dal riscaldamento globale, l’inquinamento industriale, dagli...

Catalogo degli opuscoli (1851 – 1960) del Fondo Famiglia Majno e del Fondo Unione Femminile

Catalogo dei 535 titoli, tra opuscoli e materiale a stampa, contenuti nel Fondo Famiglia Majno (Sezioni Ersilia Bronzini Majno, Unione femminile, Comitato contro la tratta delle bianche) e nel Fondo Unione femminile nazionale, conservati presso gli archivi dell’UFN....

Fondo Anna Chiodi

Sono accessibili al pubblico i circa 450 volumi di saggistica e narrativa, scritti da donne, che le compagne di Arcilesbica Zami hanno voluto donate alla biblioteca dell'Unione femminile dopo che Anna Chiodi è prematuramente scomparsa. Nella parte saggistica, il fondo...

Nuove intimità

Nuove intimità. Strategie affettive e comunitarie nel pluralismo contemporaneo Di Barbara Mapelli, con i contributi di Alice D'Alessio, Mauro Muscio e Stefano Ciccone. Ed. Rosemberg&Sellier, 2018 Nel tempo in cui viviamo, le diverse soggettività sessuali o di...

In evidenza

Giù le mani dalla Casa delle donne di Milano

Giù le mani dalla Casa delle donne di Milano

Dalla Casa delle donne di Milano apprendiamo che il Comune metterebbe in dubbio la continuità della sede in via Marsala. Noi siamo profondamente dispiaciute e, nel manifestare il nostro sostegno, invitiamo la Giunta comunale ad impegnarsi per garantire che la Casa...

Ultimi video

Pubblicazioni

Pubblicazioni dell’Unione femminile nazionale

Podcast

Per ascoltare l’audio degli incontri svolti

Progetti didattici

Attività con le scuole

Reti e collaborazioni

Genitori e insegnanti

Cicli di incontri dedicati a temi educativi e didattici, organizzati con il Centro Filippo Buonarroti. Per ogni ciclo sono disponibili gli atti in formato pdf

Milanosifastoria

Progetto pluriennale per il rilancio della cultura e della formazione storico-interdisciplinare nell’area milanese, promosso dalla Rete Milanosifastoria e dal Comune di Milano

MilanoAttraverso

Persone e luoghi che trasformano la città. Progetto dell’Azienda di Servizi alla Persona Golgi-Redaelli, condiviso da numerose istituzioni e associazioni culturali milanesi.

Milano la città delle donne

Biografie e documenti per conoscere donne, milanesi per nascita o per adozione, che hanno contribuito alla crescita culturale e sociale della città e in generale del nostro paese.