Migrazioni femminili dagli anni Cinquanta a oggi

In programma per il 16/01/2019

Migrazioni femminili dagli anni Cinquanta a oggi Gennaio – marzo 2019, ore 17.30 Le prime […]

Migrazioni femminili dagli anni Cinquanta a oggi

Gennaio – marzo 2019, ore 17.30

Le prime immigrate a Milano arrivarono negli anni ‘60 e ‘70, provenienti da altre regioni italiane e da paesi non europei (filippine, latinoamericane), o da ex colonie italiane (eritree e somale).
A fronte della paura suscitata dalle attuali politiche migratorie e diffusa dai media, ci chiediamo quali siano stati gli esiti, i mutamenti culturali e sociali rispetto ai paesi di origine, i costi personali, i successi e gli insuccessi.
Cerchiamo di rispondere interpellando, oltre alle studiose, i soggetti sociali protagonisti del fenomeno migratorio. Vogliamo inoltre gettare uno sguardo alla realtà della emigrazione di donne italiane istruite, nel passato e nel presente.

Ciclo di incontri valido per la formazione insegnanti organizzato da Iris e Unione femminile nazionale

Mercoledì 16 Gennaio

“Decolonizzare l’immaginario”: globalizzazione e migrazioni

Cristiana Fiamingo, Università degli Studi di Milano
Visione e dibattito del film LA NOIRE DE… di Ousmane Sembene (francese, sott. italiano)

La noire de… (1966) è il primo lungometraggio di finzione di rilievo girato da un africano. E’ uno dei “ponti” gettati da Sembene per la mutua comprensione fra Occidente e Africa, destinato tanto al pubblico africano che si affacciava alle Indipendenze che a rinfacciare alla Francia tendenze neocoloniali. La lingua è il francese, buona parte dell’ambientazione si svolge in Costa Azzurra, ma parte della produzione (la neonata Domireew), i tecnici, la musica e metà degli attori sono africani.

Ulteriori informazioni

Qui la registrazione audio dell’introduzione di Concetta Brigadeci e Cristiana Fiamingo:

Giovedì 31 gennaio

Famiglie migranti e seconde generazioni: trasformazioni delle relazioni famigliari e della vita quotidiana nei processi migratori

Paola Bonizzoni, sociologa, Università di degli studi di Milano
Sabika Shah Povia, giornalista italo-pakistana, collabora con Associazione Carta di Roma

Ulteriori informazioni

Registrazione audio dell’incontro:

Mercoledì 6 febbraio

Colonialismo e postcolonialismo: lo sguardo di una storica e un’imprenditrice

Judith A. Akuma, imprenditrice (AfroSalt)
Simona Berhe, Università degli Studi di Milano
Modera Cristiana Fiamingo, Università degli Studi di Milano

Ulteriori informazioni

Registrazione audio dell’incontro:

Giovedì 14 febbraio

Le prime immigrate in Italia da paesi ex coloniali: filippine, eritree e somale

Mara Tognetti Bordogna, Università Milano-Bicocca
Ainom Maricos, presidente dell’associazione Movimenti cittadini del mondo
Kaha Mohamed Aden, scrittrice somala

Ulteriori informazioni

Registrazione audio dell’incontro:

Venerdì 22 febbraio

In collaborazione con la Libera università delle donne

Corpi migranti, un popolo di donne in viaggio

Proiezione del documentario e dibattito
Francesca Romana Recchia, Università degli studi di Bari
Clarissa Veronico, regista e videomaker, associazione Punti Cospicui

Ulteriori informazioni

Giovedì 28 febbraio

L’immigrazione politica degli anni 70: cilene e argentine

Lucy Rojas, presidente di AlpiAndes (associazione di donne cilene)
Margarita Clement, presidente dell’associazione PROFICUA (Professionalità al femminile interculturale associata)

Giovedì 14 marzo

Italiane con la valigia, ieri e oggi

Assunta Sarlo, giornalista
Lauretta D’Angelo, scrittrice

Per info e prenotazioni

segreteria@unionefemminile.it
tel. 026599190