Biblioteca. Riviste in corso di abbonamento

In biblioteca potete leggere l’ultimo numero di:

DWF – Donna woman Femme

Attiva dal 1975, rivista trimestrale dedicata al pensiero politico e alla produzione culturale delle donne in Italia e nel mondo, con un’attenzione specifica agli studi di genere.

GENESIS

Attiva dal 2002, è la rivista della Società italiana delle storiche

IMPEGNO. Problemi di oggi

Attiva dal 1973, è la rivista trimestrale dell’Unione cristiana delle giovani

LEGGENDARIA. Libri, letture, linguaggi

Attiva dal 1997, è la continuazione di Legendaria (1987-1996).
Rivista bimestrale, sviluppa percorsi tematici a partire dalla produzione editoriale e culturale: libri, cinema, media, teatro, Tv, iniziative di confronto, seminari, convegni.

MAREA. Donne. Ormeggi, rotte, approdi

Dal 1994, è una rivista trimestrale femminista di attualità e riflessioni, storie e racconti, critica e informazione.

NOIDONNE

Parte dal 2005 la nuova serie dello storico giornale dei movimenti femminili fondato nel 1944.
Rivista mensile di politica, cultura e attualità.

PEDAGOGIKA

Rivista trimestrale di educazione, formazione e cultura fondata nel 1997.
Si caratterizza per l’approccio interdisciplinare ed un’impostazione che ricerca il dialogo, il confronto tra diversi campi del sapere e dell’esperienza.

STORIA DELLE DONNE

Attiva dal 2005,  mette al centro dell’indagine e della riflessione le donne e la loro storia muovendo dai problemi che le contingenze politiche e sociali del tempo presente propongono.

UNA CITTA’

Dal 1991, mensile di interviste fondato sulla “militanza della domanda e dell’intervista”, sulla pratica dell’ascolto e del racconto. Ha pubblicato oltre 2000 interviste, disponibili sul sito.

Breve storia della biblioteca

Una biblioteca costruita dalle suffragiste milanesi, da più di un secolo a disposizione della città e delle donne che amano la lettura, lo studio e il pensiero femminile.

Libri scelti per te

Mary Barton

Mary Barton è il primo romanzo di Elizabeth Gaskell (ed. Croce, 2016), pubblicato la prima volta nel 1848 (lo stesso anno in cui viene pubblicato il Manifesto del partito comunista), ed è il primo romanzo vottoriano ad assumere come punto di vista dominante quello di...

Dieci donne. Storia delle primi elettrici italiane

Dieci donne. Storia delle prime elettrici italiane (liberilibri, 2012) è il primo lavoro storiografico dedicato alle maestre marchigiane che nel 1906 ottennero il diritto di voto politico, senza mai poterlo esercitare, e al giudice che lo rese possibile. Marco Severini, storico marchigiano, ritaglia dallo sfondo della Belle Époque le figure di un gruppo di donne motivate, e di un giurista preparato e libero da paraocchi.

La scuola italiana oggi. Studi e ricerche

Le tematiche affrontate hanno avuto come filo conduttore il tentativo di mettere a fuoco la situazione della scuola italiana attraverso alcuni elementi che emergono dal dibattito attuale e che, collocati dentro un quadro di riferimento più ampio, mostrano ancora una volta come la scuola sia espressione della struttura economico-sociale

Tesi e ricerche

Lo sciopero delle “piscinine” a Milano

Lo sciopero delle "piscinine" a Milano (1902) tesi di laurea magistrale di Andreas Zangardi. Lo sciopero delle "piscinine" si svolge in un momento di passaggio molto importante per l'Italia, nel quale si tenta il passaggio dal sistema liberale a quello democratico. Un...