Biblioteca. Riviste in corso di abbonamento

In biblioteca potete leggere l’ultimo numero di:

DWF – Donna woman Femme

Attiva dal 1975, rivista trimestrale dedicata al pensiero politico e alla produzione culturale delle donne in Italia e nel mondo, con un’attenzione specifica agli studi di genere.

GENESIS

Attiva dal 2002, è la rivista della Società italiana delle storiche

IMPEGNO. Problemi di oggi

Attiva dal 1973, è la rivista trimestrale dell’Unione cristiana delle giovani

LEGGENDARIA. Libri, letture, linguaggi

Attiva dal 1997, è la continuazione di Legendaria (1987-1996).
Rivista bimestrale, sviluppa percorsi tematici a partire dalla produzione editoriale e culturale: libri, cinema, media, teatro, Tv, iniziative di confronto, seminari, convegni.

MAREA. Donne. Ormeggi, rotte, approdi

Dal 1994, è una rivista trimestrale femminista di attualità e riflessioni, storie e racconti, critica e informazione.

NOIDONNE

Parte dal 2005 la nuova serie dello storico giornale dei movimenti femminili fondato nel 1944.
Rivista mensile di politica, cultura e attualità.

PEDAGOGIKA

Rivista trimestrale di educazione, formazione e cultura fondata nel 1997.
Si caratterizza per l’approccio interdisciplinare ed un’impostazione che ricerca il dialogo, il confronto tra diversi campi del sapere e dell’esperienza.

STORIA DELLE DONNE

Attiva dal 2005,  mette al centro dell’indagine e della riflessione le donne e la loro storia muovendo dai problemi che le contingenze politiche e sociali del tempo presente propongono.

UNA CITTA’

Dal 1991, mensile di interviste fondato sulla “militanza della domanda e dell’intervista”, sulla pratica dell’ascolto e del racconto. Ha pubblicato oltre 2000 interviste, disponibili sul sito.

Breve storia della biblioteca

Una biblioteca costruita dalle suffragiste milanesi, da più di un secolo a disposizione della città e delle donne che amano la lettura, lo studio e il pensiero femminile.

Libri scelti per te

Dieci donne. Storia delle primi elettrici italiane

Dieci donne. Storia delle prime elettrici italiane (liberilibri, 2012) è il primo lavoro storiografico dedicato alle maestre marchigiane che nel 1906 ottennero il diritto di voto politico, senza mai poterlo esercitare, e al giudice che lo rese possibile. Marco Severini, storico marchigiano, ritaglia dallo sfondo della Belle Époque le figure di un gruppo di donne motivate, e di un giurista preparato e libero da paraocchi.

La scuola italiana oggi. Studi e ricerche

Le tematiche affrontate hanno avuto come filo conduttore il tentativo di mettere a fuoco la situazione della scuola italiana attraverso alcuni elementi che emergono dal dibattito attuale e che, collocati dentro un quadro di riferimento più ampio, mostrano ancora una volta come la scuola sia espressione della struttura economico-sociale

Tesi e ricerche

Il silenzio delle madri. Infanticidio nella cronaca anni ’50

Il silenzio delle madri. Analisi dei casi di infanticidio presentati nel "Corriere della Sera" negli anni 1958-59-60 Tesi di Laurea di Ilenia Navazzotti, Relatrice Elisa Mazzella (Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, Facoltà di Scienze della Formazione,...

Carla Accardi

L'autrice ricostruisce l'opera e il pensiero di Carla Accardi tra il 1965 e il 1976 nel rapporto tra ricerca artistica e questione di genere. Nonostante l'attività dell'artista nel misurarsi con il tema della discriminazione di genere sia evidente e documentata, la...