Fernanda Wittgens, Adele Cappelli Vegni, le sorelle Tresoldi e suor Enrichetta Alfieri

10 marzo 2020, h 17,30, Unione femminile nazionale (rimandato)

Il 21 luglio 1944 Fernanda Wittgens, direttrice della Pinacoteca di Brera, Adele Cappelli Vegni, medico, Zina e Mariarosa Tresoldi, maestre, sono arrestate con l’accusa di assistenza all’espatrio clandestino di ebrei e disertori. Il 28 settembre le quattro donne sono processate dal Tribunale speciale e condannate a vari anni di carcere. A San Vittore suor Enrichetta, assistente e sorvegliante della sezione femminile, aiuta i detenuti politici e li mette in collegamento con la Resistenza, finché il 23 settembre del 1944 è scoperta e arrestata. Si tratta di una resistenza senza armi non spiegabile solo con la categoria del maternage come valore simbolico e politico, ma dettata anche  da un desiderio di impegnarsi eticamente per la“costruzione di sé come soggetto individuale e collettivo”. Le biografie di queste donne rivelano un’idealità etica che non si chiude con la fine del fascismo ma continua anche dopo la Liberazione, come forma di cittadinanza attiva. Basti pensare all’attività di Wittgens durante la guerra per salvare opere d’arte, ebrei e perseguitati e, dopo il ’45, ricostruire la Pinacoteca di Brera; o a quella della sua amica Adele Cappelli Vegni che dopo la guerra è consigliera comunale con il sindaco Greppi e si impegna all’Unione femminile nazionale  per la formazione dei giovani  nella Scuola dei genitori.

Intervengono:

Giovanna Ginex, Fernanda Wittgens (1903-1957). Storica dell’arte, antifascista, resistente

Suor Wanda Clerici, Suor Enrichetta Clerici (1891-1951), resistente a San Vittore

Valeria Palumbo, letture sceniche su Fernanda Wittgens

Proiezione video su Suor Enrichetta

Moderano Concetta Brigadeci e Ardemia Oriani

Iniziativa promossa da: ANPI, IRIS, Unione femminile nazionale

E’ previsto ATTESTATO DI FREQUENZA certificato da IRIS, Ente accreditato per l’aggiornamento, valido ai fini dell’obbligo formativo


L’evento che avevamo programmato è stato annullato per il Coronavirus. Vogliamo comunque entrare in argomento attraverso dei contenuti multimediali, anche per segnare la nostra partecipazione al 25 aprile, festa della liberazione dal nazi-fascismo, ricordando l’imprescindibile contributo delle donne alla Resistenza. 👉 vedi altri materiali multimediali sul nostro sito
👉 altri materiali sul sito milanolacittadelledonne.it


Fernanda Wittgens e altre protagoniste della Resistenza civile

con Valeria Palumbo, giornalista e storica delle donne


Suor Enrichetta Alfieri, l’angelo di San Vittore

a cura della CISL Milano

Verified by MonsterInsights