Martedì 10 novembre 2020, ore 17.00 – 19.00, in diretta streaming

Organizzano: Casa delle donne di Milano, Libera università delle donne, Rete Milanosifastoria, Unione femminile nazionale

Donne e uomini professionisti della salute sono stati in prima fila in questi mesi nella battaglia, tutt’ora in corso, contro il Coronavirus, pagando un costo molto alto in termini di fatica, scarso riconoscimento e anche mortalità.
In questa tavola rotonda, la prima di tre, proponiamo uno sguardo specifico sul contributo delle donne e sui costi da loro pagati nella gestione dei ruoli familiari, in particolare quello materno.

Tavola rotonda con:

Imma Arcadu, ostetrica volontaria nell’emergenza (Unione femminile nazionale)
Testimonianze dall’epidemia
Beatrice Pochini, ostetrica/formatrice
Le mamme peer
Filomena Rosiello, Psicoanalista e psicologa dell’emergenza (Casa delle donne)
Convivere con l’incertezza: ansie e paure
Paola Emilia Cicerone, giornalista scientifica (Libera università delle donne)
Il ruolo delle ricercatrici
Modera Marilena Salvarezza (Milanosifastoria)

In diretta sui canali social e sul sito dell’Unione femminile nazionale

Live streaming programmato sul canale YouTube dell’Unione femminile