Premio Tullia Romagnoli Carettoni

In programma per il 06/12/2018

Giovedì 6 dicembre 2018, ore 11, Unione femminile nazionale, Corso di Porta Nuova 32, Milano […]

Giovedì 6 dicembre 2018, ore 11, Unione femminile nazionale, Corso di Porta Nuova 32, Milano

Premiazione

Il Premio ha lo scopo di ricostruire, anche attraverso la documentazione disponibile nel Fondo archivistico depositato presso gli archivi dell’Unione Femminile Nazionale, il contributo riformatore, la presenza attiva ed il ruolo, spesso determinante, di Tullia Romagnoli Carettoni nell’affermazione e nella difesa di diritti fondamentali per la democrazia italiana in un tempo di importanti mutamenti politici e culturali nazionali e internazionali.

Tullia Romagnoli Carettoni è stata senatrice della Repubblica tra gli anni Sessanta e gli anni Ottanta, in prima linea nella riforma del diritto di famiglia, nella conquista del diritto al divorzio, alla contraccezione e all’aborto legale e gratuito.

Programma

L’archivio dell’Unione: una miniera da coltivare
Concetta Brigadeci, presidente Unione femminile nazionale

La donna nella democrazia italiana
Proiezione del video RAI (1961)

Lettera a Tullia con proiezione di videointervista
Roberta Yasmine Catalano, scrittrice

Tullia Carettoni e il Forum delle donne del Mediterraneo
Maria Paola Azzario, presidente Ficlu (Federazione Italiana Club e Centri Unesco)

Assegnazione del Premio Tullia Romagnoli Carettoni
Stefania Bartoloni, docente di Storia Università RomaTre

La parità di genere nella Costituzione Italiana
Paola Stelliferi, vincitrice del Premio Tullia Romagnoli Carettoni

La famiglia Carettoni presenzierà all’evento