30 gennaio 2020, ore 17.30 – 19.30
Unione femminile nazionale, Corso di Porta Nuova 32, Milano

Si rilascia attestato di frequenza per l’aggiornamento, valido ai fini dell’obbligo formativo.

L’incontro offre un quadro di approfondimento per il primo gruppo di pannelli della mostra in progress Milano, la città delle donne e rientra inoltre nel ciclo Le stagioni del giornalismo milanese fra XIX e XXI secolo nell’ambito del progetto Milanosifastoria, e tratterà di alcune protagoniste della Milano di fine Ottocento e inizio Novecento.

Le relatrici e i relatori analizzeranno che cosa significava fare la giornalista in quel tempo, quale ruolo svolsero con la loro collaborazione a giornali maschili e/o con la realizzazione di pubblicazioni femminili, gli ostacoli incontrati e le alleanze strette per rivendicare diritti  sociali, civili e politici per le donne e, dunque, maggiori diritti per tutti.

Interverranno:

Stefania Bartoloni, Unitre Roma
Progettare un giornale: le redattrici dell’Unione femminile

Pietro Sarzana, Università di Pavia
Ada Negri tra scrittura e giornalismo

Nuccia Cesare e Raffaele Russo, Istituto Gaetana Agnesi Milano
Anna Maria Mozzoni e Ada Negri. Un progetto editoriale di alternanza scuola-lavoro.

Modera: Concetta Brigadeci, Presidente Unione femminile nazionale

Locandina pdf