Centovent’anni dell’Unione femminile nazionale (1899-2019)

Mercoledì 16 ottobre 2019, ore 17/20. Corso di Porta Nuova 32, Milano

L’Unione femminile nazionale, nata a Milano nel 1899 in pieno periodo liberale, sciolta dal regime fascista e rifondata nell’Italia democratica, è la più longeva istituzione femminile ancora oggi attiva.
Con la pubblicazione del volume “Attraversando il tempo”, l’Unione intende ripercorrere oltre cento anni della sua attività sociale, politica e culturale svolta a favore delle donne, e al contempo valorizzare i preziosi fondi documentari depositati nel suo Archivio storico.

PROGRAMMA

Saluti di Concetta Brigadeci (Presidente Unione femminile nazionale)

Saluti istituzionali
Filippo Del Corno (Assessore alla cultura, Comune di Milano)
Diana De Marchi (Presidente Commissione pari opportunità e diritti civili, Comune di Milano)

Breve concerto per voce e pianoforte del Duo Romani – Cavasonza

Presentazione del libro a cura di Stefania Bartoloni, Attraversando il tempo. Centovent’anni dell’Unione femminile nazionale (1899-2019), Viella, 2019.

Interventi di:

Mary Gibson (City University of New York)
Vinzia Fiorino (Università di Pisa)
Silvia Salvatici (Università di Milano)
Coordina Eliana Di Caro («Il sole 24 ore»)

Saranno presenti la curatrice e le autrici

Concerto corale degli Anonymi Cantores

Buffet

Esposizione della mostra Storia dell’Unione femminile nazionale (1899-2012)

Esposizione della mostra Suffragette italiane verso la cittadinanza (1861-1946), realizzata in collaborazione con la Fondazione Anna Kuliscioff

Con il patrocinio di

Comune di Milano
Società italiana delle storiche