Seminario di cultura e formazione storica

In programma per il 10/03/2016

Didattica della storia e formazione storica sia di studenti che di insegnanti, l’offerta di Iris

Seminario Cultura e formazione storica: l’offerta di IRIS e delle reti di cui fa parte

Giovedì 10 marzo 2016, 14.30-16.30,
Unione Femminile Nazionale, in Corso di Porta Nuova 32, a Milano.

Sul sito di Iris:

  • presentazione e programma del Seminario;
  • una bibliografia e sitografia in progress sulla problematica al centro della iniziativa.

Il Seminario è promosso da IRIS, e dispone dell’autorizzazione alla partecipazione in orario di servizio per il personale di ogni ordine e grado di scuola, ai sensi della Direttiva n.90/2003, dell’art. 453 del DLgs 297/1994 e dell’art. 67 del CCNL 29.11.2007.

Il seminario intende affrontare

a) alcune problematiche significative per la formazione storica sia di studenti e insegnanti, sia della cittadinanza, come quelle della ‘storia del tempo presente’ e del valore aggiunto che la dimensione storica può apportare alle ‘educazioni’ (alla cittadinanza ‘globale’ e interculturale, ai diritti umani e dei minori, alle pari opportunità, allo sviluppo sostenibile, al patrimonio ecc.), dei rapporti fra storia di Milano e Beni culturali e dei film, dei testi letterari e delle canzoni come fonti storiche;

b) alcune problematiche fondamentali inerenti alla didattica della storia nelle scuole di ogni ordine e grado, come quelle relative alla metodologia della progettazione curricolare di storia e agli usi didattici dei Beni culturali (Archivi – a partire da quelli scolastici  -, Musei ecc.).

Il Seminario, copromosso da ASP Golgi-Redaelli, Clio ’92, IRIS, LANDIS e Portare il Mondo a Scuola, in collaborazione con Archivio Bergamasco, BBN, Istituto lombardo di storia contemporanea, Rete ELLIS, Tavolo tecnico-scientifico della didattica della storia dell’Ufficio Scolastico Regionale/USR per la Lombardia e Unione Femminile Nazionale, si svolge nell’ambito della seconda edizione 2015/2016 del Progetto Milanosifastoria, promossa da Comune di Milano e Rete Milanosifastoria; in collaborazione con Archivio di Stato di Milano, Fondazione Milano, Soprintendenza Archivistica per la Lombardia e USR per la Lombardia – Ambito Territoriale di Milano; con il patrocinio di Dipartimento di Pedagogia dell’Università Cattolica di Milano, Dipartimento di Studi storici dell’Università degli Studi di Milano e FAI – Presidenza Regionale Lombardia; in gemellaggio con la Festa Internazionale della Storia di Bologna e con il contributo di Banca Popolare di Milano e Fondazione Cariplo.