Cndi

Premio Gigliola Corduas

31/03/2016

Premio rivolto alle classi del penultimo anno delle scuole secondarie di secondo grado, scadenza 31/12/2016.

Premio bandito dal Consiglio nazionale delle donne italiane, rivolto alle classi del penultimo anno delle scuole secondarie di secondo grado. Scadenza: 31/12/2016.

Art 1 Finalità

La scuola è il luogo deputato alla promozione delle pari opportunità e alla formazione della cittadinanza responsabile attraverso il riconoscimento dei diritti fondamentali della persona.

Il Concorso intende stimolare la riflessione delle studentesse e degli studenti sul valore delle diversità e sull’importanza, nella nostra società, di una partecipazione corresponsabile fra donne e uomini, nel rispetto dell’altro come valore universale e fondamento giuridico, etico e sociale della nostra Costituzione. Riteniamo infatti che questo confronto stimoli, anche in maniera percepibile, il superamento di stereotipi esistenti, invogliando le studentesse a mettersi in gioco su tematiche nuove  (le  cosiddette discipline STEM) che potrebbero trasformarsi in future professioni accrescendo il potenziale economico delle prossime generazioni.

Art 2 Oggetto

Il concorso ha come oggetto, la produzione di un’opera, alternativamente, in due settori disciplinari:

  • Storico-documentale, con la realizzazione di saggi e di elaborati;
  •  Artistico, con la realizzazione di filmati, cortometraggi, rappresentazioni teatrali, quadri, sculture, fotografie, lavori di grafica, brani musicali.

Art 3 Destinatari

Sono candidate le classi del penultimo anno delle scuole secondarie di secondo grado. I partecipanti, attraverso un loro rappresentante o un docente dovranno presentare domanda entro il 31/12/2016. I destinatari dovranno:

  • scegliere esclusivamente      uno      dei      canali      espressivi      consentiti (elaborato/disegno/filmato/ecc);
  • produrre un’opera originale non coperta da diritto d’autore;
  • citare la/le fonti nel caso in cui l’opera prodotta sia di carattere storico documentale o tragga spunto da altre opere;
  • produrre opere che non veicolino messaggi di intolleranza, lesivi della

sensibilità e della dignità di individui e gruppi, che non abbiano contenuti religiosi, razziali, sessuali, sociali o politici palesemente offensivi per le persone e le comunità cui si riferiscono;

  • compilare la scheda di iscrizione che riporti i dati della classe e l’indirizzo della scuola, completa di informazioni sulla privacy. La scheda è allegata al presente bando di concorso;
  • far pervenire, il “prodotto” in concorso, entro e non oltre il 31-12-16, all’indirizzo Consiglio Nazionale Donne Italiane – CNDI Via Poggio Catino, 25A 00199 ROMA. Per ulteriore informazioni, rivolgersi a: info@cndi.it

Si assicura che i dati personali saranno trattati con la riservatezza prevista dalla legge in vigore (196/03) ed utilizzati esclusivamente per lo svolgimento del concorso. Su richiesta, tali dati potranno essere cancellati o rettificati.

Le opere, soprattutto quelle artistiche debbono essere presentate usando la necessaria cautela e, a tale proposito, si suggerisce – per il settore Artistico – di usare prodotti e materiali non facilmente deteriorabili per evitare che – durante la spedizione – le opere possano essere danneggiate e quindi non valutabili nella loro integrità

La partecipazione al Concorso è gratuita

Le autrici e gli autori dei prodotti presentati al Concorso cedono al CNDI il diritto di stampare, presentare, esporre o pubblicare i prodotti stessi, in formato cartaceo o digitale Le opere dovranno pervenire all’indirizzo di cui sopra entro la data indicata, accompagnate   dalla  SCHEDA  di  presentazione  allegata   al  Regolamento..

Art 4  Il Premio

Saranno premiate tre classi che avranno presentato opere/elaborati valutate secondo l’originalità, la creatività e la significatività rispetto al tema oggetto del bando. L’importo complessivo dei tre premi è di euro 3.000,00 (Tremila) suddivise a discrezione della Commissione giudicatrice.

Art 5  Commissione giudicatrice

La Commissione giudicatrice, nominata e convocata dal Consiglio Nazionale Donne Italiane – CNDI, sarà composta dalla Presidente dell’Associazione che assumerà anche  la funzione di Presidente della Commissione, da tre rappresentanti delle Associazioni Federate, da una/due persone terze, esperte nel settore di competenza del premio, segnalate dal Consiglio Direttivo, e dalla Segretaria Generale che assumerà anche il ruolo di segretaria verbalizzante.

Art 6  Valutazione e premiazione

Le decisioni della Commissione sono insindacabili ed inoppugnabili.

Le classi vincitrici saranno premiate nel corso di una manifestazione nazionale entro il mese di giugno 2017, alla quale verrà invitato oltre ad un rappresentante del MIUR  anche il Presidente della Repubblica.

Allegato n. 1 Caratteristiche degli elaborati

SETTORE STORICO- DOCUMENTALE:

Il settore prevede la produzione di un elaborato scritto che adotti una forma di comunicazione coerente (saggio, tema, relazione, articolo di giornale, racconto, documento storico, ecc ) che non superi le 8 cartelle.

Si terrà conto per la valutazione delle opere, oltre che del rispetto delle condizioni generali indicate nel Regolamento, dei seguenti criteri:

  • Coerenza con il tema proposto;
  • Originalità e creatività;
  • Ricchezza lessicale e correttezza lessicale e linguistica;
  • Rispetto di un equilibrio tra contenuto e forma (lunghezza del testo, stile letterario, ecc)
  • Ricchezza della ricerca storica e documentaria

SETTORE ARTISTICO

Il settore lascia ampia scelta di materiali, tecniche (olio, carboncino, acquerello, ecc) e di forme rappresentative (pittura, scultura, grafica, ecc). Tuttavia, al fine di consentire una valutazione oggettiva, si prega di “produrre” le opere osservando le seguenti misure: SEZIONE ARTI VISIVE:

  1. SEZIONE PITTURA Dimensioni: max cm. 70 x 90 Tecniche e supporto scelti dai partecipanti
  2. SEZIONE SCULTURA Dimensioni: max cm. 80 (h) x 60 x 60 Tecniche e materiali scelti dai partecipanti
  3. SEZIONE MURALES – GRAFFITI Dimensioni: max cm. 70 x 90 Elaborati di progetto montati su pannello rigido
  4. SEZIONE FOTOGRAFIA – GRAFICA Dimensioni: max cm. 40 x 50 Elaborati Montati su pannello rigido
  5. SEZIONE VIDEO o GRAFICA) Filmati,documentari,spot, ecc Formato AVI – MOV – MPG

Durata massima di 10 minuti

  1. SEZIONE CORTOMETRAGGI Formato AVI – MOV – MPG –

Durata massima 10 minuti

  1. SEZIONE TEATRO Nel caso di opere teatrali si dovrà presentare il testo e una breve rappresentazione della/e parti più significative dell’

Durata massima 30 minuti

Tutte le opere debbono essere frutto della originalità e dell’ autonomia creativa degli/delle studenti/tesse.

Nel caso in cui si realizzasse un’ opera musicale, si prega di rispettare i seguenti criteri:

  • Le opere devono pervenire registrate su supporto CD o DVD e presentate in forma leggibile, al fine di facilitare le operazioni di valutazione e di selezione. A tale proposito, per i file audio è previsto il formato MP3, per i file multimediali i formati AVI

– MOV – MPG;

  • La fruizione dell’opera deve potersi attuare in un tempo complessivo non superiore ai 10minuti;
  • Sono esclusi dal concorso gli arrangiamenti – ancorché originali – di melodie già esistenti e per nessuna ragione saranno prese in considerazione opere che non siano frutto dell’ originalità e della creatività degli/delle studenti/tesse o sottoposte a diritto d’autore. Le eventuali citazioni melodiche non devono superare le quattro battute. La scelta dei riferimenti stilistici e delle modalità di trattamento del suono (musica acustica, concreta o elettronica) è assolutamente

Scarica il bando con la scheda di presentazione – Premio Gigliola Corduas