Pensaci, uomo!

13/06/2012

Un viaggio nella memoria per immagini. Questo libro, frutto di terribili esperienze vissute in prima […]

Un viaggio nella memoria per immagini. Questo libro, frutto di terribili esperienze vissute in prima persona, è un racconto per immagini dell’annientamento perpetrato dal nazismo. Fu pubblicato da Feltrinelli nel 1960 e viene qui riproposto in tutta la potenza drammatica del progetto grafico originale di Albe Steiner. La paurosa realtà dello sterminio non è purtroppo ancora abbastanza conosciuta. Il grido taciuto di questo documentario, nel muto silenzio delle fotografie, ricostruisce la verità, perché non sia possibile dimenticarsene.

Pensaci, uomo! A cura di Piero Caleffi e Albe Steiner, Feltrinelli, 2012

175 p., 9,50 €

Gli autori: Albe Steiner (1913-1974), nipote di Giacomo Matteotti, attivo nella stampa clandestina antifascista, partigiano nell’Ossola, è stato una figura di riferimento per la grafica italiana del Novecento.

Piero Caleffi (1901-1978) fu più volte arrestato come antifascista. Partigiano, giornalista, autore di novelle e racconti, fu senatore del Psi (1958-1972) e sottosegretario alla pubblica istruzione (1964-1968). Fu internato a Mathausen insieme al fratello di Albe Steiner, che non tornò.