Newsletter n. 2 – 2015

01/03/2015

Marzo 2015. Iniziative in agenda. La mostra a Brescia e a Cagliari.

Newsletter n. 2/2015 dell’Unione femminile nazionale, Corso di Porta Nuova 32, Milano

INIZIATIVE IN AGENDA

SPAZIO APERTO ALL’UNIONE FEMMINILE

Mercoledì 4 marzo 2015, ore 18.30

Ogni primo mercoledì del mese donne e uomini si raccontano nella sede dell’Unione femminile. Questo mercoledì Marina Salvi vi invita alla presentazione del suo libro La pelle del cuore (ed. Il Ponte Vecchio, 2014) che, in stile narrativo, affronta il tema dell’invecchiamento e della morte. Le protagoniste sono tre donne che, pur nell’anonimato, hanno lasciato un esempio. Il marasma senile le aiuta ora ad alleggerire il peso del tempo. Presentano il libro Cesare Rimini e Mia Fiorio Franco, partecipano Natalia Aspesi e Vivian Lamarque. Bedy Moratti leggerà le poesie del libro. [Segue]

DONNE CHE HANNO LA FORTUNA DI INVECCHIARE … PERCHE’ INVECCHIARE DIVENTI DAVVERO UNA FORTUNA

Lunedì 30 marzo 2015, ore 20.30

L’Associazione DonneIn riparte con un nuovo ciclo di incontri per le donne della generazione “area 60” ed oltre. I temi proposti alla discussione: rappresentazione e presenza della donna “generazione area 60″ nell’arte e nel lavoro artistico, oltre che nella pubblicità; sentirsi responsabili del futuro; storia dei miti dell’invecchiamento.

RIDEFINIRE SE STESSI E LA PROPRIA VITA DOPO LA SEPARAZIONE

Mercoledì 18 marzo 2015, ore 17.00

Istruzioni per essere infelici. Primo dei tre incontri di discussione e condivisione organizzato dallo Sportello legale dell’Unione femminile nazionale. L’importanza della buona comunicazione nei rapporti interpersonali è il tema degli incontri, basati sulla modalità della discussione e condivisione di gruppo.
Conducono le psicologhe Claudia Caprin e Rossella Morrone, con le avvocate dello sportello legale dell’Unione Femminile Nazionale Anna Brambilla, Liliana Busnelli, Carmen Schettini. Gli incontri sono gratuiti ed aperti a tutti/e.

GENITORI INSEGNANTI

Il nuovo ciclo di Genitori e insegnanti è dedicato al tema Quando la scuola non funziona. Limiti, problemi e possibili soluzioni. Gli incontri si svolgeranno il 19 e 26 marzo, 23 aprile e 13 maggio (qui il programma completo). Nell’occasione sarà distribuito il volume degli atti degli incontri dello scorso anno: Nuove generazioni nella rete. Il processo di socializzazione nell’era di internet. Gli atti delle precedenti edizioni sono disponibili in formato pdf, su richiesta da indirizzare a segreteria@unionefemminile.it.

LA SCUOLA, CHE ANSIA!

Giovedì 19 marzo 2015, ore 17.30

Conferenza di Katia Provantini, autrice di Scuola media: manuale di sopravvivenza (Mondadori, 2014) per il primo incontro di Genitori e insegnanti.

NÉ PARTITO NÉ MARITO

Mercoledì 25 marzo 2015, ore 18.00

La pacifica manifestazione femminista la sera del 7 marzo 1978 finita con un burrascoso intervento della polizia è lo spunto di Graziella Gaballo per il libro Né partito né marito. I fatti del 7 marzo 1978 e il movimento femminista genovese degli anni Settanta, con prefazione di Luisa Passerini (ed. Joker/Associazione per un archivi dei movimenti, 2014), che fornisce una minuziosa ricostruzione a partire dall’analisi dei documenti conservati da Archimovi, l’Archivio promosso dall’Associazione per un Archivio dei movimenti.
Con l’autrice intervengono Roberta Fossati, storica, e Paola De Ferrari, Archivio dei Movimenti di Genova, che mostrerà spezzoni di interviste presenti in archivio. Coordina Concetta Brigadeci, Unione femminile nazionale.

LA CLAVA DELLA VALUTAZIONE

Giovedì 26 marzo 2015, ore 17.30

Conferenza di Francesco Dell’Oro, autore di La scuola di Lucignolo (Feltrinelli, 2014), per il secondo incontro del ciclo Genitori e insegnanti.

STORIA DI MALALA

Sabato 28 marzo, ore 16.00

Gruppo 100 di Amnesty International e Unione femminile organizzano una conferenza dedicata a Malala Yousafzai, vincitrice del Premio Nobel 2015, con la partecipazione di Unicef, Save the Children, CUAMM e con  l’intervento di Viviana Mazza, giornalista del Corriere della Sera e autrice del libro “Storia di Malala” (Mondadori, 2013).

MOSTRA STORICA DELL’UNIONE FEMMINILE NAZIONALE

Venerdì 6 marzo 2015, alle ore 17.00, Brescia

presso la Sala SS Filippo e Giacomo a Brescia, via delle Battaglie 61°, inaugurazione della Mostra storica dell’Unione femminile nazionale (1899-2012). Intervengono Piera Maculotti, giornalista moderatrice, Adriana Apostoli, Presidente Commissione Pari Opportunità Brescia e docente di diritto costituzionale Università di Brescia, Emilia Serpelloni, consulente del lavoro, Laura Gamba, avvocato. [Segue]

Sabato 14 marzo 2015, ore 9.30, presso il Museo della Città di Chiari (Brescia)

L’Associazione Donne, politica e istituzioni organizza l’inaugurazione della Mostra storica dell’Unione femminile nazionale (1899-2012). Intervengono Piera Maculotti, giornalista moderatrice, Rosangela Comini, docente, Emilia Serpelloni, consulente del lavoro, un’ostetrica del consultorio di Brescia. [Segue]

Dal 17 al 21 marzo 2015, Cagliari

A Cagliari, sede storica di una sezione dell’UFN, l’ANEB (Associazione nazionale educatori benemeriti – sezione di Cagliari) organizza l’esposizione della mostra in collaborazione con la Società Sant’Anna onlus, presso la chiesa Monumentale di Santa Chiara, salita Santa Chiara Cagliari.