L’Italia delle donne

30/07/2014

Alida Ardemagni è esperta in geografia umana, una disciplina che studia la relazione tra ambiente […]

Alida Ardemagni è esperta in geografia umana, una disciplina che studia la relazione tra ambiente ed esseri umani. In questa guida, unica nella proposta editoriale recente, propone un viaggio speciale che si snoda tra luoghi e biografie.

Il suo libro L’Italia delle donne, presenta una serie di biografie femminili appartenenti alla storia e all’attualità. L’autrice sceglie non solo donne rinomate, ma anche personaggi mitici e leggendari, come la Sibilla Cumana, Calipso, le streghe di Triora, e figure popolari come le gattare e le merlettaie.

Ogni scheda è corredata da informazioni per visitare i luoghi dove hanno vissuto e operato, e in cui se ne tramanda la memoria. Le biografie sono sintetiche ma efficaci, gli itinerari turistici offrono informazioni utili all’organizzazione pratica del viaggio e ispirazione per spostarsi da casa alla scoperta del nostro Bel Paese.

Badesse, scrittrici, artiste, scienziate, rivoluzionarie, politiche, imprenditrici, cuoche e vignaiole, aristocratiche, sono altrettante tappe di un viaggio tra città e paesi, parchi naturali e musei, piazze affollate e castelli medievali aggrappati sul cocuzzolo.

La vita dei personaggi si riverbera sui luoghi illuminandoli e viceversa, in un paesaggio culturale e artistico costellato di quadri, libri, affreschi celati in cortili cittadini, antiche cascine ancora produttive, realtà associative che agiscono nel territorio.

In appendice, l’autrice propone infine una selezione di musei, archivi, biblioteche e librerie delle donne.

Un libro bellissimo per donne e uomini in ricerca.

L’Italia delle donne

di Alida Ardemagni

Morellini, 2014
260 p., 260 p.