Genitori-Insegnanti-grande-e1402411403487

Stereotipi di genere e alimentazione

In programma per il 25/02/2016

Femminile e maschile in rapporto con l’alimentazione. Riflessioni orientate dalla psicoanalisi.

Incontro con Pamela Pace nell’ambito dell ciclo Genitori-insegnanti 2015-2016 “Educare alle differenze di genere”

Giovedì 25 febbraio, ore 17.30, Corso di Porta Nuova 32 Milano

Stereotipi di genere e alimentazione. Riflessioni orientate dalla psicoanalisi.

Assistiamo ad un cambiamento inedito del rapporto di ciascuno con il proprio essere sessuato, con il proprio modo di vivere e godere del corpo e di relazionarsi al partner di sesso differente o dello stesso sesso. Il femminile e il maschile, in generale, assistono a tali cambiamenti. Viviamo nell’ epoca dell’edonismo di massa, del soggetto libero dai vincoli dell’ideale, libero di scegliere il proprio sesso, libero di decidere se e come procreare, in un vero e proprio mutamento nel modo di godere dell’essere umano: sia rispetto all’altro, sia rispetto al corpo, sia rispetto agli oggetti, dunque anche al cibo. Un modo che impone la soddisfazione immediata e replica all’infinito la soddisfazione pulsionale. La religione del corpo e l’igienismo alimentare, aspetti peculiari dell’epoca ipermoderna, hanno condizionato il rapporto di ciascun soggetto con il cibo e la propria corporeità e destabilizzato, anche promuovendo stili nuovi  il convivio familiare e sociale.

Pamela Pace è psicoterapeuta, psicoanalista, presidente Associazione Pollicino e Centro Crisi Genitori Onlus. Tra le sua numerose pubblicazioni segnaliamo Il domatore di leoni. Riflessioni psicoanalitiche sulla preziosità della famiglia contemporanea e i padri di oggi (Bruno Mondadori, 2013)

Invito genitori insegnanti febbraio 2016