Filandere e tabacchine

In programma per il 09/03/2016

Le tabacchine di Milano e le filandere di Cologno monzese. Storie di lavoro attraverso i canti e i documenti d’epoca.

FILANDERE E OPERAIE

Mercoledì 9 marzo, ore 16.45 – 19.15

Introduzione di Patrizia Bortolini (Milanosifastoria) e Paola Domina (Biblioteca civica di Cologno Monzese).

•    Operaie a Milano. Uno sguardo sul Novecento a partire dal caso della Manifattura Tabacchi.
Fiorella Imprenti, Segretaria generale Fondazione Aldo Aniasi, Direttrice Centro studi Fondazione Asilo Mariuccia, ha incarichi di docenza, ricerca e indirizzo in enti pubblici e privati e si occupa di storia politica e delle istituzioni. Tra le sue pubblicazioni più recenti: Alle origini dell’Unione Femminile (Biblion, 2012) e Riformiste. Il municipalismo femminile in età liberale (Rubbettino, 2012).
•    Le filandere: una storia di lavoro attraverso i canti
Giuliana Bramati, diploma in pianoforte, Conservatorio G. Verdi, Milano. Diploma in Paleografia e Filologia musicale, Università degli Studi di Pavia Coautrice di Come ascoltare e capire la musica classica edito da Rizzoli BUR 1988, vincitore del “Premio Latina Tascabile” 1989. Collabora con la Biblioteca Civica di Cologno Monzese con cui ha realizzato cicli di incontri sui temi “Musiche migranti” e “Radici di suoni” e coordina il Gruppo di ascolto musicale.

Organizzato con la Biblioteca civica di Cologno Monzese. Letture di Marilena Verri.

Fa parte del ciclo Che genere di lavoro?

Si rilascia attestato di partecipazione valido per la formazione degli insegnanti secondo le direttive ministeriali.
Ingresso libero. È gradita la prenotazione.
Informazioni e prenotazioni: segreteria@unionefemminile.it, tel. 02/6599190 – tel. 026572269

 

Ascolta la registrazione audio dell’incontro