Un tuffo in archivio

Low cost e self-service: oggi li chiameremmo così. Nel 1917 li chiamano “Cucine popolari e ristoranti economici”

L’archivio DWF è una miniera d’oro per lo studio della nascita dei gender studies in Italia e del femminismo gli anni Ottanta.

Nel 1906 Anna Maria Mozzoni invia al Parlamento una petizione per favorire le discussione tra i deputati relative alla concessione del diritto di voto politico alle donne.

Nello stesso anno in cui Gallimard pubblica a Parigi Il secondo sesso, di Simone de […]

La scuola dei genitori (Milano, 1953-1970) di Concetta Brigadeci Il 1953 è ricordato nei manuali […]

E’ un articolo di Nina Rignano Sullam pubblicato sul periodico “Unione femminile” (n. 3-4, 1902) […]

Nutrire il pianeta, ma come? Tema del Premio Grazia Zerman 2015, con scadenza 15 maggio.

Un piccolo volume dal valore eccezionale per la storia dell’assistenza sociale, che testimonia di come […]

E’ certo che una delle professioni meno comprese e giustamente valutate, non solo da parte […]

La condizione in cui veniva a trovarsi il personale femminile di servizio per le mutate […]