Genitori-Insegnanti-grande-e1402411403487

Bisogni educativi speciali

In programma per il 27/04/2017

Bisogni Educativi Speciali (BES): cosa, come, perché

Ciclo incontri Genitori-insegnanti

Migrazioni, crisi economiche, riduzione del welfare, profondi mutamenti sociali mettono a dura prova anche la scuola. Fra le sfide che deve affrontare, non ultima per complessità e importanza è la capacità di adeguare la sua organizzazione e le sue proposte ai diversi e spesso inediti Bisogni Educativi Speciali (B.E.S.) che un sempre crescente numero di studenti esprime.

Una sfida che richiede il coinvolgimento delle famiglie e la responsabilità delle e degli insegnanti nella consapevolezza che “l’inclusione riguarda tutti gli studenti che rischiano di essere esclusi dalle opportunità scolastiche, a seguito del fallimento del sistema scuola” (UNESCO, Policy Guidelines on Inclusion in Education, 2009). Un processo, quindi, che può passare solo attraverso un complessivo cambiamento e miglioramento dell’approccio educativo per tutti gli allievi.

23 marzo, ore 17,30

Bisogni Educativi Speciali (BES): cosa, come, perché

Roberta Garbo – Delegato del Rettore per disabilità e DSA – Università Milano-Bicocca

7 aprile, ore 17,30

Scuola e migranti: prospettive di integrazione

María Gabriela Vera Basurto – Console dell’Ecuador

27 aprile, ore 17,30

Alunni con BES: bisogni e strategie

Paolo Gelli – Psicologo

 

E’ previsto attestato di partecipazione PROTEO LOMBARDIA
Iniziativa organizzata da soggetto qualificato per l’aggiornamento (DM 08.06.2005).
E’ gradita conferma di partecipazione