Abigaille Zanetta maestra a Milano tra guerra e fascismo

In programma per il 19/05/2016

Presentazione del libro di Angela Stevani Colantoni e Carlo Antonio Barberini.

Giovedì 19 maggio, ore 18 
Circolo della Stampa di Milano (g.c.) 
Palazzo Bocconi, Corso Venezia 48, Sala Montanelli-Lanfranchi
presentazione del libro:
 
Una figura di militante internazionalista. 
Abigaille Zanetta maestra a Milano tra guerra e fascismo”
di Angela Stevani Colantoni e Carlo Antonio Barberini.
Edizioni PANTAREI. Milano 2016.
 
 
Interverranno:
Cristina Muccioli (Accademia di Brera)
Giuliana Nuvoli (Università degli Studi di Milano)
Edoardo Borruso (Università Bocconi)
Augusto Martellucci (Centro Filippo Buonarroti)
 
Saranno presenti gli autori.
 
“La storia del movimento operaio è in gran parte ancora da scrivere come le vicende personali delle donne e degli uomini che hanno fatto quella storia.
Questo libro cerca di ricostruire,nel quadro della storia del movimento operaio italiano dei difficili primi decenni del ‘900, la vicenda per molti versi esemplare della più sconosciuta tra i dirigenti del socialismo milanese: la maestra internazionalista Abigaille Zanetta.